Luigi Maio per Mater Matuta


Luigi Maio, musicattore genovese di fama internazionale, testimonial Unicef e rappresentante della ‘Fondazione Igor Stravinsky’ in Italia, è stato l’ospite d’onore dell’ultimo appuntamento prima delle vacanze estive di Mater Matuta, l’associazione culturale fondata da Orietta Palau Ciurlo.
Maio, che ha coniato per sé il termine ‘Musicattore’, un marchio registrato che sintetizza la sua poliedricità di attore, musicista, autore e cantante, ha intrattenuto il numeroso pubblico presente a Palazzo Imperiale con un’interpretazione, divertente e affascinante, del suo classico repertorio di teatro musicale. Dopo lo spettacolo è stato servito un raffinato pranzo curato dal 'padrone di casa' Raoul Bollani.

La sala gremita di Palazzo Imperiale