Ristorante solidale


Gli sprechi alimentari sono sempre più in crescita. Questo problema va ben oltre le mura delle nostre case coinvolgendo anche i bar, i ristoranti e le pizzerie.
E per contenere proprio questi sprechi, Just Eat, azienda attiva nel mercato dell'ordinazione e della consegna dei pasti a domicilio, ha dato vita a un'iniziativa inedita e innovativa. “Ristorante sociale” è il nome scelto per il progetto, creato in collaborazione con il Comune di Milano, la Caritas Ambrosiana e Pony Zero (servizio che si occupa della consegna dei pasti).
I ristoranti che aderiscono all'iniziativa, per ora 10, mensilmente tengono da parte un certo numero di pasti che saranno poi consegnati alle comunità di accoglienza di Caritas Ambrosiana. Le persone ospitate in queste strutture avranno così a disposizione pasti caldi.
Questa innovativa forma di ristorazione sociale è attiva a Milano partire da gennaio 2017 e nel corso dell'anno, sarà lanciata in tutta Italia. Ridurre gli sprechi e sostenere con un aiuto diretto le comunità, sono gli obiettivi di questo progetto.
Just eat vuole fare qualcosa di concreto, mettendo in comunicazione chi preparare il cibo e chi ne ha bisogno. Una fusione tra solidarietà e tecnologia che rappresenta una vera e propria opportunità per i ristoranti che, oltre a ridurre gli sprechi alimentari, potranno mettere la propria attività a disposizione di chi è in condizione di forte disagio.

Per info: www.ristorantesolidale.it

Virginia Grozio