Un corso all'insegna del commercio equo


Commercio Equo solidale. Questo è il termine usato per indicare la forma di commercio destinata alla creazione di un mondo migliore. Promuovere giustizia sociale ed economica, migliorare le condizioni dei produttori svantaggiati e l'accesso al mercato, sono solo alcuni degli obiettivi che si pone questo approccio alternativo. Lo sguardo è rivolto agli interessi di tutti.
E per questo 2017, La Bottega Solidale di Genova in collaborazione con il Celivo, promuove una serie di giornate dedicate alla formazione dei volontari e aspiranti tali allo scopo di approfondire la conoscenza del contesto dell'intervento associativo.
L’iniziativa avrà luogo presso la sede dell’associazione (p.za Embriaci 4/1, Genova) nelle mattine dei giorni 20 marzo, 3 aprile, 5 maggio 2017. Il corso prevede inoltre un approfondimento sul tema dell’economia carceraria, e in particolare il progetto “O’Press” gestito dall’ associazione nel carcere di Marassi.
I volontari potranno scegliere il contesto in cui opereranno. Potranno svolgere attività nel Botteghe, occupandosi della vendita al pubblico e dell' esposizione e allestimento dei prodotti e dedicarsi alle attività culturali ed educative, unendosi ai gruppi scuola per dare la possibilità a studenti e a insegnanti di entrare in contatto con il commercio equo e solidale. Organizzazione di eventi e iniziative sull’economia solidale e sui consumi sostenibili, potranno essere realizzate dai volontari, che inoltre potranno curare la comunicazione sviluppando progetti culturali e artistici. Insomma mettere a frutto le proprie doti per comunicare in modo nuovo il sogno e la realtà del commercio equo.
Per informazioni e iscrizioni: tel. 010 265828 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - www.bottegasolidale.it/wordpress/volontari