Quanto vale il sistema volontariato del Gaslini


L’Istituto Giannina Gaslini riceve il supporto di circa 100 Associazioni di Volontariato. Dal 2012 l’Istituto ha attivato un Sistema di Accreditamento al quale hanno aderito 52 Associazioni, l’88% ha sede a Genova, oltre il 50% è una ONLUS.
Su 52 Associazioni ci sono 27 ONLUS, 11 Organizzazioni di Volontariato, 10 Enti religiosi, 4 di altra forma associativa.
L’ospedale Gaslini può contare inoltre sul supporto di 15 Centri di Ospitalità, che raccolgono 29 strutture di Accoglienza, per un totale di 390 posti letto a prezzi contenuti.
Le associazioni che svolgono attività in Istituto si avvalgono complessivamente di 515 collaboratori, dei quali l’88 % (pari a 454 soggetti) sono volontari e il 12% operatori. Il numero medio di operatori e volontari per associazione è pari a 20. Si rileva una forte dispersione del numero di operatori/volontari per associazione, con valori che vanno da zero a 260.
Tre aree prevalenti di attività delle associazioni:
I. Raccolta fondi a favore dell'Istituto tramite donazioni, sponsor o eventi.
II. Attività e assistenza in Istituto: mediazione e ascolto, sostegno a pazienti e famiglie, attività ludico-didattiche e di intrattenimento.
III. Accoglienza pazienti e famiglie presso centri di ospitalità.

Abbiamo a disposizione i dati contabili relativi a entrate e uscite / ricavi e costi della produzione di 27 associazioni.
Il valore della produzione/entrate annuo (a seconda del documento contabile disponibile) è stimato in complessivi 8,2 milioni di euro, con una media di 305 mila euro per associazione.