Celivo, bilancio sociale 2020 all'insegna del cambiamento

 

Il Bilancio Sociale 2020 è stato approvato dall’assemblea dei Soci del Celivo. Arrivato alla diciannovesima edizione consecutiva, quello del 2020 è il primo che descrive un anno dai profondi di cambiamenti dettati dalla diffusione della pandemia. 

Malgrado la gravità della situazione le attività gratuite a favore del volontariato sul territorio hanno raggiunto risultati oltre le previsioni come confermano i dati. 2.908 consulenze alle associazioni, 60 corsi realizzati per un totale di 1.274 volontari formati, 521 annunci di ricerca volontari pubblicati su newsletter e social, 40 incontri nelle scuole svolti in remoto con 1.005 studenti, sono i numeri che hanno contraddistinto il periodo di riferimento della rendicontazione del bilancio riferito all’anno 2020.  Nonostante la pandemia, inoltre l’attività promozionale del Celivo, attraverso la campagna “Mettiti in gioco: diventa Volontario”, ha generato 368 nuovi colloqui online individuali con cittadini aspiranti volontari, che Celivo ha orientato verso le associazioni del territorio.  

“È stato un anno di resilienza per il Celivo, abbiamo imparato a reagire giorno dopo giorno ai limiti della pandemia attraverso cambiamenti positivi di metodologia e riprogettazione della proposta. Abbiamo operato una ulteriore implementazione degli strumenti informatici per adeguarci all’emergenza e continuare a garantire anche da remoto l’erogazione dei servizi all’utenza.”, le parole della Direttrice Simona Tartarini

07/06/2021