Trentasettemila euro per la lotta al Neuroblastoma

 

A coronamento della raccolta fondi #Donafuturo,  avviata dall'Istituto Italiano della Donazione lo scorso giugno, si è recentemente svolta al Celivo di  Genova la cerimonia di consegna di un assegno di 37.000 euro alla Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma.  Nell'occasione il presidente di fresca nomina dell' Istituto Italiano della Donazione, il genovese Stefano Tabo', ha sottolineato il grande significato dell'iniziativa che ha moltiplicato le forze in campo, coinvolgendo più partner e  soggetti diversi. Sara Costa, presidente dell' Associazione Italiana per la lotta contro il Neuroblastoma, non si è limitata a ringraziare, ma ha espresso la particolare soddisfazione per questo contributo che rappresenta il riconoscimento del valore, della correttezza e della trasparenza dei progetti sviluppati in vent'anni dall'associazione. Grazie al risultato di questa raccolta fondi il prof. Arturo Sala, esperto in ricerca sul Neuroblastoma, potrà proseguire i suoi studi con l'apporto di ben due ricercatrici, con la finalità di migliorare la probabilità di sopravvivenza dei bimbi affetti da questa grave forma di tumore.  Hanno reso possibile la raccolta fondi Ubi Banca, Tim Certiquality, 3d0 web agency e la Fondazione Accenture.