La cabina di regia del Terzo Settore


“Siamo soddisfatti per l’esito della prima riunione della Cabina di Regia per il Terzo settore che si è recentemente insediata. Con questa riunione è stato istituito  un luogo stabile di confronto e coordinamento fra i diversi soggetti istituzionali e la rappresentanza del Terzo settore, non solo sui percorsi di attuazione della riforma ma su tutte le attività di promozione e indirizzo di questa importante componente della società e dell’economia del Paese. Con la seduta  si è espresso parere favorevole su due provvedimenti importanti e attesi: la definizione delle attività secondarie, di cui all’art.6 del Codice del Terzo settore, e le Linee guida al Bilancio sociale indispensabili anche per definire in modo consapevole le modifiche statutarie che gli Enti di Terzo settore sono chiamati a fare tra breve e per attuare le previsioni di rendicontazione sociale introdotte dalla Riforma”.
E’ quanto dichiarato dalla portavoce del Forum nazionale del Terzo settore Claudia Fiaschi al termine della Cabina di Regia insediata a Palazzo Chigi alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, del viceministro al Mef Massimo Garavaglia, del sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon, del presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, del presidente dell’Upi Michele De Pascale, del vicepresidente Anci Filippo Nogarin, del presidente della Fondazione Italia Sociale Vincenzo Manes e del Forum Terzo Settore rappresentato dalla portavoce Claudia Fiaschi.