Pit stop

Il quartiere CEP di Genova verso un futuro di innovazione. Questo grazie al progetto nato nella Biblioteca Firpo che diventa uno spazio in cui studiare, leggere e confrontarsi nel cuore del quartiere di Pra. Dopo un anno di lavoro, si tirano le somme con l'evento “Pit Stop”. Nell'occasione sono stati presentati i risultati di questi ultimi dodici mesi ed è stato illustrato il nuovo progetto, "Ecce Ponente".
Constatati i positivi traguardi raggiunti dalla Biblioteca che, nata dal 2012, grazie allo spostamento nella sua sede del Centro Aggregativo per bambini e ragazzi “Zenit”, gestito dal Consorzio Agorà (attività inserita nel Centro Servizi per le Famiglie del Ponente di Genova) al sostegno del Circolo Arciragazzi Prometeo e alle azioni di rilancio realizzate per merito del finanziamento della Compagnia di San Paolo, rinnova la sua esperienza coinvolgendo le Biblioteche Benzi di Voltri e di Guerrazzi di Cornigliano fino al 2017.
L'evento Pit Stop, condotto da Yuri Pertichini, ha visto la presenza da parte del mondo delle istituzioni, con il Sindaco Marco Bucci ei l Presidente del Municipio VII Ponente Claudio Chiarotti, accompagnato dall'Assessore Matteo Frulio e dai dirigenti Rosanna Garassino e Mariella Garbero.

Nell'ambito dell'iniziativa, inaugurata la mostra “Quando i muri diventano porte” che propone le opere di Giuliogol e Drina A Dodici.