Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria

Son un autistico con la costellazione in testa

 

Nasce il progetto Me la canti Te la suono a Genova per far emergere capacità e talenti delle persone nello spettro autistico, rafforzandola loro consapevolezza di sé. Ideato da Simonetta Lumachi, pedagogista clinica di Philos Accademia Pedagogica e Ivano Malcotti drammaturgo e autore dell’associazione Gruppo Città di Genova ha l’obiettivo di fornire strumenti che favoriscono l’espressione delle emozioni, pensieri, idee, speranze attraverso narrazioni, storie di vita, scrittura autobiografica declinate anche in fumetti, romanzi o canzoni. Come “Shutdown Meltdown” con i versi di Ivano Malcotti, la musica di Stefano Cabrera e la voce di Flavia Barbacetto sulla vita e i pensieri di F.C, che solo a 45 anni ha avuto la diagnosi di sindrome di Asperger. Una persona di grande cultura, autore foto artistiche, appassionato fin da piccolo di astronomia iniziata da piccolo.. Una passione talmente viva e sempre presente in lui da farlo scherzare, raccontano, sull’ipotesi che anche il suo Dna abbia la forma di

una costellazione. F.C. non nasconde le grandi sofferenze nella canzone, il cui testo ripercorre  fra anche i drammatici solchi scavati in lui dall’idea suicida, nata nella

solitudine di un’infanzia da ‘strano’ in famiglia. La canzone sarà inserita in un videoclip con una serie di fotografie di F.C., scelte da lui stesso.  Sarà presentato dopo l’estate e diventerà introduzione per conferenze e incontri di esperti e addetti ai lavori sui disturbi dello spettro autistico. “L’esempio di F.C. fa comprendere quanto sia fondamentale mettere in luce il talento di ogni persona – dice Simonetta Lumachi - per aiutarla ad esprimerlo. C’è chi disegna o scrive benissimo, sa recitare, parla molto bene una lingua o suona”.  L'associazione Philos è a Genova in via Caffaro 10. Contatti: cell 3497990497 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.