Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria Liguria non profit, volontariato, solidarietà e assistenza a Genova e in Liguria

Dal Bancomat alla progettualità sociale

 

La creazione di valore “esteso” trova ampio riscontro oggi all’interno di una serie di mondi apparentemente distanti: profit, non profit, pubblica amministrazione e finanza si trovano infatti a riflettere sul senso del proprio agire come soggetti capaci di determinare unimpatto positivo sulla società. Non esiste ancora una soluzione univoca e metodologicamente strutturata per la valutazione e rappresentazione di queste forme di valore non esclusivamente finanziario. Le Fondazioni di origine bancaria sono nel pieno di questa riflessione e ricerca di soluzioni operative, volendo esprimere la propria responsabilità come protagonisti della progettualità sociale del proprio territorio,superando il ruolo estremamente riduttivo di “bancomat”, verso una dimensione di co-creazione di valore con i propri stakeholder. Fondazione Carige, in quanto “ente terzo” ma espressione dei principali soggetti istituzionali, sociali e formativi del territorio, può costituire un luogo di promozione delle conoscenze e della fiducia, per mettere in relazione positiva le esigenze e le disponibilità presenti nei territori. Diverse sono le scelte, le opportunità e gli strumenti che si stanno manifestando: dal fundraising, alla finanza d’impatto, al sostegno della partecipazione diretta delle comunità. In questo scenario si colloca l’evento del 31 Maggio alle ore 9,30, presso Palazzo Doria, via David Chiossone 10, (all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso da ASvIS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), nel contesto delle principali esperienze nazionali sulle nuove prospettive per le Fondazioni di Origine Bancaria, fare il punto sullo stato dell’arte della riflessione teorica e applicativa dei modelli di valutazione dell’impatto dei progetti finanziati da Fondazione Carige, con l’ambizione di arrivare alla redazione di un primo Bilancio Sociale della Fondazione nel prossimo futuro.
PROGRAMMA
9.30 ACCOGLIENZA PARTECIPANTI
10.00  SALUTO DI APERTURA - Paolo Momigliano - Presidente Fondazione CARIGE
10.30
- FINANZA DI IMPATTO, OBIETTIVI E OPPORTUNITÀ - Alberto Eichholzer - Compagnia di San Paolo
- INVESTIMENTI FINANZIARI, QUALE SOSTENIBILITÀ E UGUAGLIANZA? - Carlo Gentili - Nextam Partners
- LA FONDAZIONE CARIPLO PLAYER DELLA SOSTENIBILITÀ -Sonia Cantoni - Fondazione CARIPLO
- PRESENTE E FUTURO DELLA FINANZA SOSTENIBILE – Arianna Lovera - Forum per la Finanza Sostenibile
- VERSO LA VALUTAZIONE DEGLI IMPATTI - Marta Rocco/Raffaele Gazzari - Fondazione CARIGE
- ESPERIENZE DEL TERRITORIO
TAVOLA ROTONDA
Modera: Daniela Congiu – Mixura
Partecipano:
Maurizio Astuni (Commissione Riforma del Terzo Settore dell’ODCEC di Genova)
Riccardo Rossano (CELIVO)
Manuela Caramanna (Camera di Commercio di Genova),
Stefano Poli (Università di Genova)
DIBATTITO E CONCLUSIONI